Genova, una donna si suicida dopo aver ricevuto lo sfratto

A Genova, nella zona di Palmaro, una donna di 41 anni si è gettata dalla finestra dell’appartamento di via Borghetto in cui viveva. La donna avrebbe dovuto lasciare l’abitazione oggi stesso per ordine del tribunale e non aveva aperto la porta all’ufficiale giudiziario recatosi a notificarle lo sfratto. Spinta dalla disperazione, la donna si è lanciata dalla finestra del bagno, precipitando sulla corsia d’emergenza dell’autostrada A10 Genova Ventimiglia: è morta sul colpo.
Stando alle prime informazioni, la 41enne avrebbe sofferto di disturbi psichici e avrebbe già tentato di togliersi la vita tre anni fa.

Tatiana Della Carità