Perugia, donna uccisa vicino alla fermata del bus

Aveva 57 anni la donna di nazionalità russa che è stata uccisa nella zona di Pian di Massiano, alla periferia di Perugia. Il corpo è stato rinvenuto intorno alle 6.00 di questa mattina nei pressi di una fermata dell’autobus e presentava numerose varie ecchimosi e lesioni. La donna aveva con sè alcune valigie.
Il pm Angela Antonella Avila, che coordina le indagini, ha già disposto l’esame autoptico sul cadavere. Per un primo esame esterno del corpo è inoltre intervenuto sul luogo del ritrovamento il medico legale Sergio Scalise.

Tatiana Della Carità