Nella Provincia di Bolzano 200 euro di multa a chi arriva ubriaco in ambulanza al Pronto Soccorso

Giro di vite per chi esagera con l’alcol. La scorsa settimana il Sindaco di Bolzano ha emanato un provvedimento che prevede una multa di 500 euro per chi viene sorpreso a bere alcolici in strada. E’ di ieri la notizia che la Provincia (sempre di Bolzano) ha stabilito di escludere il trasporto gratuito in ambulanza (che permane per casi considerati urgenti) per chi finirà in Ospedale in seguito ad un’eventuale sbornia etilica. Quindi, chi verrà trasportato al Pronto Soccorso e trovato con un tasso di alcol superiore al’1,5 per mille dovrà pagare una multa di 200 euro. Le reazioni a questo provvedimento non si sono fatte attendere. Il Presidente della Provincia, Luis Durnwalder, ha spiegato il perché di questa iniziativa: “’I medici del pronto soccorso ci riferiscono che, nei fine settimana, dopo una certa ora, è ormai normale che arrivi un numero elevato di ubriachi. Capita spesso che un ubriaco, dopo una festa, chiami un’ambulanza. Finora la spesa ricadeva sui contribuenti, ma non è giusto. Chi beve e chiede aiuto, deve anche partecipare alle spese. Chi ha soldi per l’alcol, ne ha anche per le cure”.

Paolo Battisti