Vacanze nei monasteri, viaggio all’insegna della spiritualità

    Avete bisogno di chiudervi in voi stessi e di staccare per un po’ la spina con tutta la modernità? Sognate di rivivere le ambientazioni medievali all’interno di un’abbazia stile “il nome della rosa”?

    Allora fa proprio al caso vostro quest’idea originale di vacanza alternativa che vi andiamo a proporre. Una vacanza suggestiva all’insegna della spiritualità all’interno di un antico monastero anziché delle solite spiagge rumorose ed affollate.

    Per tutti coloro che sentano l’impellente necessità di estraniarsi dal mondo caotico di tutti i giorni e di rifugiarsi in una dimensione quasi surreale di pace interiore, consigliamo di passare un periodo di vacanza dentro le mura di uno dei tanti monasteri messi a disposizione per i turisti.

    Situati in punti impervi alcuni perfino incastrati nella roccia, negli ultimi anni tali edifici religiosi stanno acquisendo il primato di mete ambite dai turisti di ogni sesso ed età.

    Un’occasione imperdibile per immergersi in un’atmosfera mistica ammirando spettacolari edifici circondati da un alone di mistero e di saggezza antica.

    Molti monasteri ed abbazie sono anche di grande interesse architettonico ed artistico con i loro: chiostri, dormitori, la mensa o refettorio e le officine per le attività lavorative. Pareti, travi ed architravi, soffitti e pavimenti, affreschi e sculture, giardini e fontane. Tutti ambienti ricchi di fascino, arte e spiritualità.

    Vediamo alcuni posti degni di nota, nei quali è possibile soggiornare:

    Monastero Benedettino di Subiaco, all’interno del quale è possibile saziare il proprio bisogno di pace e di serenità, e naturalmente è possibile affidarsi ad una guida spirituale.

    Inoltre si possono  acquistare prodotti unici e genuini, tanti rimedi naturali per ogni tipo di esigenza. Saponi al miele, al mughetto, al polline, all’argilla, all’olio d’oliva, ed anche più originali come il sapone alla cascata di petali.

    Ed ancora: unguenti, shampoo e tisane curative specifiche per disturbi come: cistiti, diabete ed ulcere. Tisane rilassanti per bambini e vari tipi di creme. La maggior parte di questi prodotti sono realizzati proprio dai monaci benedettini del posto.

    In questa struttura è possibile richiedere ospitalità in foresteria, che dispone di 50 camere da 1 a 4 posti letto, con bagno autonomo, telefono e presa TV. Disponibili anche ristorante e sala bar, 2 sale convegni e un parcheggio interno.

    Pensione completa a 55 euro a persona, mezza pensione a 49 euro a persona. Formula Bed and Breakfast a 36 euro a persona. I prezzi si intendono iva, acqua e vino della casa inclusi.
    E’ possibile raggiungere il Monastero Benedettino di Subiaco con i mezzi pubblici, con gli autobus diretti a Subiaco, che partono in quasi tutte le fasce orarie dalla Stazione Ponte Mammolo di Roma.

    Abbazia Nostra Signora del Santissimo Sacramento, presso i monaci Trappisti, per pregare e vivere di silenzio nella meditazione più assoluta. Da non perdere l’ottimo vino bianco di Marino, prodotto nella zona. Anche qui è possibile acquistare vari articoli realizzati dalle comunità monastiche, dai biscotti ai cosmetici.

    Il Monastero di Bose: situato in Piemonte e più precisamente a Biella. La struttura è raggiungibile percorrendo un itinerario favoloso tra la fitta vegetazione dei boschi e sovrastati dallo scenario unico delle Alpi. Arrivati al monastero potrete finalmente godervi la vostra vacanza fatta di pace e spiritualità.

    La peculiarità di questo monastero è che qui è possibile soggiornare gratuitamente. Nel soggiorno, si potranno scoprire i prodotti naturali realizzati dai monaci, come vari tipi di miele, confetture, tisane ed altre deliziose specialità.

    Ma anche osservare le opere artistiche frutto del lavoro manuale dei monaci, come le ceramiche in gres e raku, le icone stampate e le icone dipinte, i ceri e gli arazzi.

    Avrete la possibilità di partecipare attivamente ai canti ed al silenzio di preghiera, conoscere altri giovani e scout che proprio come te avranno scelto un monastero per una vacanza speciale.

    Per chi avesse invece voglia di recarsi fino all’estero pur di provare un’esperienza mistica, noi  vi consigliamo un paio di strutture che vanno per la maggiore:

    Il Monastero di Santa Caterina o Monastero della Trasfigurazione, nel bellissimo Egitto, situato ai piedi del Monte Sinai, alla foce di un canyon inaccessibile. Dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

    E’ un luogo sacro per tre grandi culti religiosi: l’Ebraismo, l’Islamismo e il Cristianesimo. Si dorme in foresteria o in hotel. 7 giorni a 1200 euro.

    Infine si può scegliere di andare in un monastero del buddismo theravada, immerso nel nord della Birmania per recitare i sutra all’alba e meditazione al tramonto. L’offerta è di 10 notti in Hotelplan a circa 2000 euro.

    Non proprio prezzi modici. Ma ritrovare il proprio equilibrio spirituale e la serenità mentale non ha prezzo, no?

    Fabio Porretta