Facebook, 2009 anno record: 800 milioni di fatturato

La performance finanziaria di Facebook è stata buona nel 2009, anzi migliore del previsto, soprattutto grazie alla crescita esponenziale del numero di utenti e inserzioni pubblicitarie. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il giro d’affari dello scorso anno sarebbe arrivato a 800 milioni di dollari e sarebbe accompagnato da soliti profitti, nell’ordine di grandezza di decine di milioni di dollari (precedenti stime di vari media americani parlavano di cifre comprese tra i 550 e i 700 milioni di dollari).

Il sito di social networking, fondato nel 2004 da Mark Zuckerberg, è diventato rapidamente un fenomeno globale, il primo sito del genere al mondo con quasi mezzo milione di utenti. Secondo le fonti sentite da Reuters, “la società sta minimizzando la performance, perché non c’è nessuna utilità nel creare aspettative molto alte, è sempre meglio invece mantenerle basse”.

Anche se la società continua a ribadire che uno sbarco in Borsa non è tra le priorità di breve termine, gli investitori premono in questo senso anche alla luce del fatto che già a luglio scorso Marc Andreessen, membro del consiglio di amministrazione di Facebook, aveva preannunciato che la società nel 2009 avrebbe probabilmente superato i 500 milioni di dollari di fatturato.

America24