La duchessa Victoria di Svezia, erede al trono, oggi si sposa con il suo personal trainer

Victoria, duchessa di Vastergotland, figlia maggiore di Carlo XVI Gustavo di Svezia e della regina consorte Silvia, erede al trono di Svezia, convolerà oggi a nozze con il suo personal trainer, Daniel Westling (che una volta sposato assumerà il titolo di Sua Altezza Reale il Principe Daniel, duca di Västergötland), dopo otto anni di fidanzamento. Un matrimonio in pompa magna (saranno presenti 1200 tra reali e dignitari provenienti da tutti i paesi del mondo), che sta occupando le pagine rosa dei rotocalchi internazionali già da alcuni mesi. Lo scenario di questo evento è la capitale, Stoccolma. Per la Svezia sarà il primo matrimonio reale dal 1976. Lo stesso giorno di 34 anni fa infatti (il 19 giugno) si erano sposati i genitori di Victoria. La cerimonia religiosa avrà luogo nella Cattedrale di Stoccolma. Subito dopo i neo sposi faranno il tradizionale giro del porto e dei canali e poi assisteranno ad un concerto al Palazzo Reale. Per il gran finale è previsto un suntuoso banchetto. Il corteo nuziale percorrerà le strade della città (si prevede la presenza di 250mila persone), per l’occasione ricoperta di fiori e ritratti degli sposi. Il matrimonio arriva in un momento “particolare” per la corte svedese, visto che negli ultimi due mesi si è trovata coinvolta nella fine della storia fra la secondogenita Maddalena e il fidanzato Jonas (lasciatisi per i troppo tradimenti di lui) e con la nuova passione del principino Carlo Filippo, che sembra si sia innamorato a prima vista della pornostar Sofia Hellqvist mentre osservava una sua performance durante uno spettacolo hard.

Paolo Battisti