Sud Africa 2010, Italia-Nuova Zelanda: Lippi ritorna al 4-4-2

Per la gara di domenica pomeriggio contro la Nuova Zelanda, Marcello Lippi ha già deciso: sarà un 4-4-2 classico ma nello stesso tempo anche offensivo. Infatti nell’allenamento di oggi, il tecnico viareggino ha provato addirittura quattro attaccanti, con Pepe e Di Natale esterni di centrocampo, Gilardino e Iaquinta in avanti, con De Rossi e Montolivo in mediana. Nel corso del test è entrato Marchisio, che negli ultimi giorni sembra aver superato la concorrenza di Camoranesi. L’ impressione è che alla fine siano Di Natale e Iaquinta a giocarsi l’ultimo posto a disposizione, con il capitano dell’Udinese in leggero vantaggio.

A Centurion la temperatura è salita, c’è stato per un forte vento che ha fatto saltare la recinzione intorno al campo che la Federazione ha fatto installare per garantire la privacy durante gli allenamenti degli azzurri. Sono intervenuti gli addetti al campo per rimettere tutto a posto. Intanto continuano i progressi di Pirlo, che tornerà disponibile per la terza partita del girone di qualificazione contro la Slovacchia. Il centrocampista partirà con i compagni per Nelspruit, mentre Buffon chiaramente resterà con il gruppo nonostante le ultime notizie di una probabile operazione alla schiena subito dopo i Mondiali.

Salvatore Campana – TuttoJuve.com