F1: Alonso assicura rinascita Ferrari

Fernando Alonso (Ferrari)

Fernando Alonso, dopo l’ottima prova del Canada, ha dichiarato di essere fiducioso circa la possibilità della Ferrari di lottare ancora per il titolo iridato.

Il due volte Campione del Mondo, che questa stagione ha vinto soltanto il Gran Premio inaugurale del Bahrein, ha affermato di volere a tutti i costi un podio nella gara che si disputerà questo fine settimana a Valencia, tra migliaia di suoi sostenitori.

La scuderia di Maranello pur essendosi dimostrata competitiva a Montreal non aveva portato aggiornamenti significativi oltreoceano, come farà invece in Spagna, con un nuovo sistema di scarico che permetterà alla vettura di avere un maggiore afflusso di aria nel retrotreno.

Il pilota di punta della Ferrari ha inoltre ricordato che il prossimo appuntamento sarà soltanto il nono del Mondiale: “Non siamo neanche a metà”, ha commentato sul blog che tiene sul sito del team, “Non vedo come si possa dire che Valencia sarà l’ultima spiaggia per noi. Arriveranno ulteriori migliorie anche a Silverstone e in Germania. La Ferrari non è mai stata in crisi e in Canada ne abbiamo avuto la conferma. Quello che è successo in Turchia direi piuttosto che è stata un’anomalia. Probabilmente i risultati non corrispondono completamente al nostro potenziale, ma si può dire che ciò sia successo anche agli altri top team”.

Alonso ha concluso il suo intervento dicendo che la squadra continuerà a lottare per il Mondiale fino all’ultima gara, quella di Abu Dhabi.

Alessia Anselmo