Mondiali 2010, l’Uruguay si impone ma il Messico è salvato dalla differenza reti

Nell’ultima partita l’Uruguay si prende la testa della classifica grazie a un goal del suo asso Luis Suarez, punta dell’Ajax molto cercato in Italia.
Il Messico soffre ma riesce a passare il turno da seconda grazie alla differenza reti nei confronti del Sud Africa.
Partita scialba e vuota di emozioni chiude il girone che ha visto il tracollo della Francia di Domenech.

Matteo Fantozzi