F1 – GP d’Europa: Rosberg il più veloce nella Prima Sessione di Prove

Nico Rosberg (Mercedes GP)

Nico Rosberg ha staccato tutti nelle prove mattutine del venerdì a Valencia.

Il pilota della Mercedes GP ha fatto segnare il miglior tempo sul giro (1’41”175’”), avvicendandosi al comando con i due della McLaren, Hamilton e Button, che hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo posto.

Il meccanismo dell’ala soffiata su questa pista, almeno sulla vettura del tedesco, fa davvero la differenza; lo testimonia il fatto che, avendo alternato giri con l’utilizzo dell’F-Duct ad altri senza nell’ultimo run, come gli avevano chiesto dal muretto, la vettura si sia comportata decisamente meglio nel primo caso.

Col quarto tempo si è piazzato Robert Kubica, che si esalta sempre sui circuiti cittadini, mentre Massa è stato il più veloce delle Ferrari, piazzandosi al quinto posto, pur se ad un secondo netto da Rosberg. Felipe ha tenuto dietro le due Red Bull, che oggi testavano il condotto che manda il stallo l’alettone posteriore sul dritto, e Schumacher, sull’altra Mercedes, alla sua prima apparizione sul circuito spagnolo.

Alonso, che ha chiuso al nono posto, ha passato parte della sessione a testare ad alte temperature l’efficienza del nuovo sistema di scarico della sua monoposto, effettuando prove di partenza dopo una lunga pausa alla fine della corsia dei box.

Non ci sono stati grossi colpi di scena, fatta eccezione per una breve interruzione causata dalla perdita di uno specchietto da parte della HRT di Senna, che è stato centrato dalla Toro Rosso di Sebastian Buemi. La bandiera rossa esposta ha permesso ai commissari di spazzar via i detriti.

Ciò che ha impensierito molti dei piloti è stata la mancanza di grip del tracciato, che ha letteralmente distrutto gli pneumatici a mescola dura della Bridgestone.

Alle 14:00 si disputerà la Seconda Sessione di Prove.

Alessia Anselmo