Cosenza, scomparsi due bambini rom

Hanno rispettivamente due anni e pochi mesi di età i due bambini di etnia rom scomparsi oggi dal campo nomadi di Cosenza. A denunciare la scomparsa la nonna dei piccoli e alcuni assistenti sociali.
L’Ufficio minori della Questura e la Squadra mobile stanno svolgendo indagini per ricostruire la dinamica dei fatti. Gli investigatori hanno interrogato i genitori dei due bambini, ma a quanto pare dai colloqui non sarebbero emersi elementi utili a fare luce sull’accaduto. Per il momento l’ipotesi considerata più verosimile è che la vicenda possa essere collegata a contrasti familiari.

Tatiana Della Carità