Cameron Diaz, rischiò il coma etilico quando aveva 19 anni

Cameron Diaz, durante un’intervista ha confessato che quando aveva 19 anni ed era andata in Australia per girare uno spot pubblicitario, rischiò il coma etilico.

“Avevo 19 anni quando sono andata in Australia per la prima volta per girare uno spot pubblicitario. Non sapevo che gli australiani sono in realtà degli esseri sovrumani che sopravvivono senza fegato. Era una bella giornata meravigliosamente divertente, trascorsa con un gruppo di australiani ospitali che mi stavano mostrando Sydney. Volevo tenere il passo con loro nel bere e li ho sicuramente stupiti, ma ho avuto intossicazione da alcol. Sono sopravvissuta ma è stata un’esperienza traumatica, credevo di morire”.

Luca Bagaglini