In arrivo “Date”, l’etilometro “da cellulare” promosso dal Ministero della Salute

Voluta dal ministero della Salute, “Date”  è la nuova applicazione per cellulari e PC che stima il livello di alcool nel sangue, informa sulle leggi vigenti in materia e dispensa consigli al guidatore di turno per evitare incidenti dovuti a malaugurati stati di ebbrezza.
Il guidatore prescelto dalla compagnia sarà in grado, una volta uscito dal locale, di calcolare il suo tasso di alcool nel sangue, valutando velocemente se le soglie massime di tolleranza non siano state superate, e se dunque sia capace di mettersi alla guida.
L’applicazione, che come detto prende il nome di “Date”, dall’acronimo “Diageo Alcohol Test Experience” è uno strumento interattivo e di facile utilizzo, l’unico inconveniente è legato alla necessità di possedere un cellulare di ultima generazione. L’applicazione metterà a disposizione, oltre alle tabelle del ministero della Salute dove sarà possibile consultare il livello “di guardia”, saranno disponibili anche le sanzioni in caso di infrazione, e gli eventuali punti sulla patente che rischiano la decurtazione dalla patente. Qualora il test fornisca esito positivo, la stessa applicazione rende disponibile, tramite Viasat, la possibilità di contattare il centro Taxi più vicino, o l’associazione che offre il servizio di accompagnamento. Per la propria “soddisfazione” personale, infine, l’applicazione permetterà di condividere con gli amici di Facebook il risultato del test.
Il progetto “Date” rientra nella campagna di sensibilizzazione “Divertiti responsabilmente”, promossa da “ACI” (Automobil Club Italia) e Diageo (Impresa settore alcolici).
Emiliano Tarquini