Dolce&Gabbana sponsor del Milan fino al 2013

Dolce&Gabbana e A.C.Milan annunciano il rinnovo della partnership che li legherà fino al termine della stagione 2012-2013. Domenico Dolce e Stefano Gabbana disegnano le divise della squadra e dell’intero Club rossonero sin dal 2004 e, nel corso di questi anni, il rapporto tra Dolce & Gabbana e A.C.Milan è cresciuto molto, fino a proiettare il prestigioso brand del lusso tra i massimi sponsor del Club.

Dal primo contratto firmato, sono stati raggiunti importanti traguardi da entrambe le parti: il Milan è oggi il Club più titolato al mondo, avendo vinto nel corso di un solo, memorabile anno, Champions League, Supercoppa Europea e FIFA World Cup, mentre Dolce & Gabbana ha celebrato nel 2005 la ricorrenza dei 20 anni dalla prima collezione Donna e nel 2010 i 20 anni della moda Uomo.

Per quest’ ultima importante celebrazione, il Milan ha voluto dimostrare l’affetto e la stima che legano la squadra a Dolce & Gabbana in un modo speciale: i calciatori rossoneri hanno infatti registrato dei video messaggi di auguri che sono stati consegnati agli Stilisti nel corso della serata di gala tenutasi a Palazzo Marino il 19 giugno scorso, a cui è intervenuto il giocatore Alexander Pato in nome di tutta la formazione.

“Siamo molto felici per aver rinnovato il nostro accordo con il Milan, che ci vede legati da ormai sei anni a una squadra di cui siamo grandi tifosi e che ci ha dato sempre molto” – hanno affermato Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

“La relazione che abbiamo costruito con Domenico, Stefano e il loro team è ormai non solo professionale ma anche personale, improntata alla massima fiducia e a una sincera amicizia. Crediamo, inoltre, che questo rinnovo dia il segno della continuità di un progetto, un valore fondamentale in tutti i nostri accordi di sponsorizzazione. Si tratta di un accordo che unisce due tra i più prestigiosi brand italiani sinonimi dell’ eccellenza mondiale.” ha dichiarato Adriano Galliani, Vice Presidente Vicario e Amministratore Delegato del Club di via Turati.

AC Milan