“The Real L Word”, un reality che segue 6 lesbiche di Los Angeles

L’America rompe gli schemi e non lo fa per la prima volta: tutto ebbe inizio nel 2003 quando venne trasmessa per la prima volta la puntata pilota di “The L Word”, prima serie interamente dedicata al mondo lesbico che presentava un gruppo di amiche alle prese con la vita, il lavoro e l’amore nella grande Los Angeles.
Il telefilm ha visto la sua fine lo scorso anno con grande dispiacere dei fan che hanno cercato in tutti i modi a convincere la regista e ideatrice dello show, Ilene Chaiken a ritornare sui suoi passi.
Ilene ha fatto molto e molto di più: partendo dall’idea di base della serie tv ha deciso di creare un reality show che seguisse le suo orme!
Lo scorso 20 giugno é approdato in tv “The Real L Word”, nuovo reality firmato Showtime per dare spazio alle donne, al mondo lesbico reale che vive e fa muovere Los Angeles.

Le protagoniste sono sei, le vedete ritratte nella foto promozionale e hanno dai 27 ai 37 anni. Da sinistra trovate Nikki, Jill, Mikey, Tracy, Rose e Whitney.
Ilene Chaiken ha disintegrato ogni possibile tabù sull’amore saffico, dando ampio spazio all’universo omosessuale femminile che da sempre vive oscurato dal mondo gay, decisamente più trattato nei film o nelle trasmissioni tv.
Questa serie rappresenta una sorta di “Sex and the City” dell mondo omosessuale femminile, e negli ultimi 6 anni, sin dal suo arrivo in tv, ha conquistato un po’ tutto il mondo ottenendo la sua diffusione in 20 Paesi al mondo, tra cui anche l’Italia, prima su La7 e poi su Jimmy.
Ilene Chaiken ha così parlato del reality: “Con la serie non abbiamo finito di raccontare storie sull’amore tra donne, ora l’intento è divertire ma soprattutto fare luce e capire qualcosa in più su chi appartiene davvero al mondo lesbo”.

Gossipitaliano.net