Calcio: arbitri, Rosetti lascia, sarà il vicecommissario per la serie B

Roberto Rosetti lascia dopo il Mondiale. Non è chiaro se la brutta figura rimediata in Sudafrica lo abbia motivato ad abbandonare i campi, ma dalla prossima stagione assumerà un incarico dirigenziale.

I NUOVI INCARICHI – Stefano Braschi per la serie A, Roberto Rosetti per la B, Stefano Farina per la Lega Pro, Tarcisio Serena per la Lnd. Sono questi infatti i nomi dei vicecommissari per la stagione 2010-11, indicati dal Comitato nazionale dell’Associazione italiana arbitri riunitosi a Roma. Rosetti è stato l’unico arbitro italiano a questo Mondiale. In Sudafrica il direttore di gara torinese, al suo secondo campionato mondiale, ha arbitrato due partite: Ghana-Australia e l’ottavo di finale tra Argentina e Messico, che gli è stato fatale. Per il clamoroso errore in occasione del primo gol di Tevez, segnato in fuorigioco, Rosetti è stato rispedito a casa dalla Fifa. Dopo la decisione di oggi, quella partita rimarrà dunque la sua ultima da arbitro.

IL COMMENTO – «Ho avuto una carriera esaltante sul campo, una stagione indimenticabile della mia vita, – ha spiegato Rosetti – ma tutte le cose belle hanno un arco e credo di lasciare all’apice di quest’arco».

Corriere.it