Juventus, De Ceglie ha voglia di riscatto e aspetta la chiamata in Nazionale

Una stagione piena di problemi, ma sono ancora in molti a credere in Paolo De Ceglie. Il terzino Valdaostano ha messo da parte tutti i dubbi circa la sua ideale collocazione in campo ed è pronto a giocarsi le carte da titolare come esterno difensivo mancino.

Da quattro anni in prima squadra, lo juventino è chiamato a scalare posizioni anche in azzurro: “La nazionale? Ovvio che ci spero. Farò di tutto per meritarmi una chiamata del nuovo commissario tecnico”. Intanto continua il lavoro assiduo con Delneri. Obiettivo: convincere il mister e Marotta che la maglia da titolare nella Juventus sarà di nuovo sua.

Calciomercato.it