L’altro ieri ‘mezza reunion dei Beatles’ a New York

Qualcuno l’ha descritta come “mezza reunion dei Beatles” anche se, in realtà, è stato semplicemente il compleanno di Ringo Starr al quale ha partecipato Paul McCartney. Tuttavia, indubbiamente, il momento è stato “storico” in quanto sono ormai ben rare le occasioni di vedere i due soli sopravvissuti dei Fab insieme sul palco. E’ accaduto ieri sera alla Radio City Music Hall di New York, dove il batterista ha deciso di festeggiare le 70 candeline con dei vecchi amici. Dall’iniziale “It don’t come easy” del 1971 con Ringo affiancato da -tra gli altri- Edgar Winter, e fino alla beatlesiana “I wanna be your man”, lo show è stato un viaggio nella memoria. Nel finale, per “With a little help from my friends”, tutti insieme: con Starr hanno cantato Mick Jones dei Foreigner, Yoko Ono, Joe Walsh, Angus Young e Nils Lofgren. E, quando pareva fosse arrivato il momento d’uscire dala sala, un roadie è apparso sul palco portando con sé il famoso basso Hofner di Paul McCartney. I due hanno suonato insieme “Birthday”, pezzo da “The Beatles”, il doppio LP comunemente chiamato “White album”.

Rockol.it