Domenica eclissi totale di sole sull’isola di Pasqua

Centinaia di astronomi, giornalisti, turisti e abitanti dell’Isola di Pasqua, in Cile, attendono l’eclissi totale del sole in programma domani su questa isola di 160 chilometri in mezzo all’Oceano Pacifico meridionale. Il fenomeno astronomico è atteso in pieno giorno su una fascia di 11mila chilometri di lunghezza nel sud Pacifico, per gran parte disabitato ad eccezione di Tahiti, delle Isole Cook e appunto dell’isola di Pasqua. L’eclissi totale, la settima del XXI secolo, inizierà alle 13.15 ora locale (le 20.15 in Italia) in pieno Oceano e sarà visibile sei minuti più tardi a Mangaia, sulle Isole Cook. L’oscuramento della luna coprirà poi Tahiti alle 13.28, mentre l’Isola di Pasqua si troverà nell’oscurità alle 15.11, nubi permettendo. Sull’isola cilena il fenomeno dovrebbe durare 4 minuti e 41 secondi, stando ai calcoli della Nasa e si concluderà nella Patagonia argentina poco prima le 16 ora locale (le 23 in Italia).

Apcom