Calciomercato Lazio, i biancoazzurri cedono Kolarov al Manchester City per 18 milioni di euro. Juventus battuta

ROMA, 23 luglio – La Juve sperava di soffiare Alexandar Kolarov al Manchester City. Il dg bianconero Giuseppe Marotta allo scopo ha contattato il presidente della Lazio, Claudio Lotito. Ma il tentativo di inserimento nella trattativa tra il club biancoceleste e quello inglese per l’esterno serbo non ha avuto successo. Alla fine ad averla vinta è stato il manager dei Citizens Roberto Mancini. Da lunedì, infatti, Kolarov sarà un giocatore del Manchester City. A meno di clamorosi colpi di scena, infatti, il terzino serbo lascerà la Lazio per andare a rinforzare il reparto arretrato del club inglese.

Dopo il fine settimana, Kolarov si recherà in Inghilterra per sostenere le visite mediche quindi prenderà il primo volo per gli Stati Uniti dove raggiungerà i nuovi compagni impegnati in una tournée oltreoceano. Per la cessione del serbo, Lotito incasserà 18 milioni di euro da reinvestire sul mercato. Non ci saranno infatti contropartite tecniche da parte dei Citizens (smentita la voce di un possibile inserimento nella trattativa dello spagnolo Garredo). Difficilmente il sostituto di Kolarov potrà essere l’olandese del Real Madrid, Drenthe come ventilato da alcuni media iberici. Più realistica invece la pista che porta al terzino del Parma Antonelli.

Tuttosport.it