Marea nera: L’allarme della Deepwater Horizon era disattivato al momento dell’incidente

Diversi mesi prima che la piattaforma Deepwater Horizon saltasse in aria dando inizio alla catastrofe ambientale nel Golfo del Messico, il sistema d’allarme installato a bordo per segnalare il rischio di esplosioni era stato deliberatamente disattivato. A rivelarlo e’ stato l’ex capotecnico elettronico della piattaforma, Michael Williams, che oggi, durante la sua deposizione di fronte alla commissione federale che indaga sul disatro, ha detto che, prima dell’incidente, l’impianto di trivellazione avrebbe operato per circa un anno con l’allarme disattivato per evitare che l’equipaggio fosse disturbato da falsi allarmi.

Adnkronos