Vaticano pedofilia, papa Benedetto XVI rimuove sacerote americano per abusi sessuali su adolescente

WASHINGTON – Il papa Benedetto XVI ha rimosso un sacerdote americano accusato di aver abusato sessualmente di un adolescente oltre 30 anni fa. Lo ha riferito la diocesi dell’ Ohio, cui apparteneva il religioso. “Il Vaticano ha informato la diocesi di Youngstown che il papa Benedetto XVI ha accettato la richiesta di Thomas Crum e lo ha sciolto dalla funzione sacerdotale”, afferma la diocesi in un comunicato.

Crum non esercitava più le sue funzioni di sacerdote dal 2009, dopo che un ex allievo del collegio dove lavorava negli anni ’70 l’aveva accusato di abusi. Secondo il quotidiano dlel’Ohio Tribune Chronicle, Crum ha ammesso di aver abusato del ragazzo, ma non vi sono stati procedimenti giudiziari a suo carico causa prescrizione.

Ansa