Wwf Italia, Adriano Paolella, nuovo direttore generale dell’associazione

Adriano Paolella è stato nominato dal Consiglio Nazionale del Wwf Italia nuovo direttore generale dell’associazione. Architetto ed esperto in pianificazione e progettazione ambientale e edilizia sostenibile, ha appena assunto l’incarico portando anche 16 anni di esperienza all’interno dell’associazione in qualità di responsabile territorio, di progettazione sulla sostenibilità e sulla formazione ambientale e dal 2004 successivamente promotore e responsabile dell’area Ricerche e Progetti del Wwf.
Il passaggio del testimone da parte del direttore uscente, Michele Candotti, si sta realizzando in questi giorni con la consegna delle tante sfide importanti dell’associazione. Il presidente Stefano Leoni, anche a nome del Consiglio Nazionale, ha voluto ringraziare Candotti “per il notevole e intenso lavoro svolto fin dal 2003”, confidando allo stesso tempo che le capacità e competenze di Paolella “potranno far proseguire l’attività dell’associazione senza soluzione di continuità”.
“La gestione che porterò avanti – ha annunciato Adriano Paolella- sarà nel segno della continuità e della massima attenzione all’efficienza della struttura. Il Wwf Italia è un sistema complesso che fonda le sue radici sia nel territorio, con le sezioni regionali e le 100 oasi protette, sia nella sua famiglia internazionale da cui trae ispirazione per le due grandi sfide globali, difesa della biodiversità e riduzione degli impatti sui sistemi naturali. Proseguirò anche l’impegno nei confronti delle aziende per contaminarle il più possibile con una cultura ambientale innovativa e collaborare su progettualità orientate alla sostenibilità. Manterrò – ha aggiunto il neo direttore generale- la struttura capace di proseguire nei rapporti con le istituzioni nazionali e locali sapendo di avere al nostro fianco anche i 300mila soci e i sostenitori che ogni giorno ci supportano nelle nostre battaglie”.

(wwf)