Fiat, parla Chiamparino: “la scomparsa della Fiat da Torino non è ipotizzabile. Marchionne mantenga le promesse fatte

Roma, 24 lug. La “scomparsa della Fiat da Torino non è ipotizzabile e non è socialmente sostenibile neppure un ridimensionamento”, secondo il sindaco della città Sergio Chiamparino che, in un’intervista al ‘Sole 24 Ore’ invita l’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, a “mantenere le promesse sul potenziamento del polo industriale di Torino”. Sul progetto di ‘Fabbrica Italia’ Chiamparino spiega: “In questo ha ragione Marchionne, che si aspettava un’accoglienza molto diversa su un progetto che rappresenta l’unica vera ipotesi di rivoluzione industriale italiana. Invece è stata accolto con indifferenza generale, scetticismo, problemi di rappresentatività sindacale. D’altra parte gli impegni vanno mantenuti e Marchionne non può arrendersi di fronte alle prime difficoltà e smontare il giocattolo”.

Apcom