54a edizione Premio Carducci, vince Corrado Calabrò

Corrado Calabrò vince la 54/a edizione del Premio Carducci, per la sezione Poesia, con ‘La stella promessa’, (Mondadori).
La giuria, composta dal presidente Raffaello Bertoli, da Aldo Mola, Angela Guidotti, Giuseppe Marchetti e Marco Forti, ha premiato anche Enrico Tiozzo per la saggistica letteraria con ‘La letteratura italiana e il Premio Nobel’ (Olschki), Chiara Frugoni per la saggistica d’arte con ‘La voce delle immagini’ (Einaudi) e Maria Gabriella di Savoia per la saggistica storica con ‘Gioielli di Casa Savoia’ (Electa).
L’edizione di quest’anno è la decima presieduta da Raffaello Bertoli ed è stata potenziata da una nuova formula in cui la saggistica di tema storico, letterario e d’arte si affianca alla poesia.
Domani, alle 18, in Versiliana, si terrà la cerimonia di premiazione durante il Caffé letterario intitolato ‘Le note della poesia’. Saranno presenti i vincitori, il sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi, la giuria, ed un ospite speciale il professor Roberto Vecchioni, il cantautore milanese, interprete di successi come ‘Samarcanda’ e ‘Luci a San Siro’, impegnato da sempre per il pieno riconoscimento della canzone come forma poetica.