Morta la donna piu’ grassa del Regno Unito (285 Kg) dopo essersi abbuffata in segreto in Ospedale

Roma, 26 lug. La donna più grassa del Regno Unito è morta dopo essersi abbuffata in segreto in ospedale. Lo riporta il Sun. La 40enne Sharon Mevsimler, oltre 285 chili di peso, era ricoverata a Chelmsford, nell’Essex, e le era stata prescritta una dieta ferrea, ma è riuscita a mangiare pollo fritto e fish e chips che i familiari avevano introdotto di nascosto nella sua stanza. Sharon, madre di quattro figli, aveva infatti implorato i parenti di portarle da mangiare in ospedale e alcuni testimoni hanno confermato che erano riusciti a portarle del cibo. La donna era talmente pesante che un carrello è crollato mentre veniva portata in camera mortuaria. Non ha semplicemente smesso di mangiare”, ha constatato una fonte dell’Nhs, il servizio sanitario nazionale britannico, “Aveva un problema alla radice con il cibo, ma non ha fatto niente per aiutarsi. E chi l’ha visitata in ospedale non le ha fatto un favore”. Sharon aveva un peso normale quando si era sposata: aveva attribuito alla depressione post-partum l’accumulo di chili che l’aveva fatta diventare obesa.

Apcom