Samsung lancia ‘Restore’, il nuovo ‘ecocellulare’

    Coniugare innovazione tecnologica e rispetto per l’ambiente, sono queste le caratteristiche su cui ha deciso di puntare Samsung per il suo nuovo cellulare denominato Restore, termine che significa “riconsegna”.

    La scelta del nome non è casuale, infatti quasi tutti gli elementi di cui è composto il nuovo terminale (in percentuale del 77%) derivano da processi di riciclo; se a queste caratteristiche si aggiungono un design accattivante ed una serie di funzionalità pensate ad ok il successo è garantito. Il Restore per ora è commercializzato solo negli States e speriamo arrivi presto anche in Italia.

    Ovviamente la confezione di vendita non poteva che essere ecologica, riciclabile al 100%, stampato con inchiostro di soia; il caricabatteria si pregia del marchio Energy Star per il risparmio energetico e non è presente il libretto delle istruzioni (che saranno consultabili esclusivamene online). Una caratteristica nuova è il tasto One Click Green che permetterà agli utenti di accedere ad una ristretta cerchia di siti internet che si occupano di tematiche ambientali! Per il resto ha le solite caratteristiche di un comune cellulare: display da 2″, tastiera QWERTY, fotocamera da 2 megapixel, lettore Mp3 con slot per microSD fino a 32GB, bluetooth e accesso rapido ai social network.

    Come già anticipato per ora sarà commercializzato solo negli States, il prezzo? 49 dollari con contratto biennale con l’operatore Sprint. Non ci resta che aspettare l’arrivo del terminale anche in Italia sperando che accada presto, per portare una ventata di sostenibilità anche nel settore delle nuove tecnologie.

    Alternativasostenibile.it