Youtube, visto il ruolo fondamentale nella fruzione di musica attraverso Internet, procederà ad un restyling della piattaforma

Il peso sempre più rilevante che YouTube sta assumendo nella fruizione di musica attraverso Internet si riflette nel restyling della pagina musicale della piattaforma: tra le novità, che fanno seguito a quelle già introdotte nelle sezioni cinema e tv, si segnalano le playlist preconfezionate che permettono di riprodurre in sequenza brani appartenenti al genere o alla categoria prescelta (hit del momento, pop, elettronica, country & folk, rap & hip hop, world music, classica, r&b/soul, rock, rmusica eligiosa): in sostanza, un sistema di raccomandazione che porta l’utente alla scoperta di nuova musica potenzialmente di suo gradimento (è anche possibile ricercare “artisti simili” a quelli selezionati). La nuova configurazione del sito prevede inoltre spazi a disposizione di artisti senza contratto discografico, promozioni speciali e la possibilità per l’utente di remixare alcuni brani. Prossimamente, annuncia il blog di YouTube, il servizio renderà disponibile anche una sezione denominata Events Near You, in cui verranno segnalati agli utenti i concerti in programma nel territorio di loro residenza.

Rockol.it