Afghanistan, il Pentagono apre inchiesta penale su Wikileaks

Il Pentagono ha aperto un’inchiesta penale sulla fuga di notizie di Wikileaks sulla guerra in Afghanistan. A comunicarlo è il portavoce del Ministero della Difesa, colonnello Dave Lapan.
La divisione investigativa penale dell’Esercito ha guidato l’indagine su Bradley Manning, uno specialista di intelligence dell’Esercito accusato di aver fornito a Wikileaks altri documenti segreti. Lapan ha detto che non e’ chiaro se l’ultimo scoop sia da ricondurre a Manning.

Fonte: Ansa