Eurostat: popolazione dell’Unione Europea sale a 500 milioni di abitanti

La popolazione dell’Unione europea, il primo gennaio 2010, era di 501 milioni di abitanti contro i 499,7 milioni dell’anno precedente. Lo rende noto Eurostat.
L’aumento risulta da una crescita naturale di 0,5 milioni (1%) e da un saldo migratorio di 0,9 milioni (1,7%). Nel 2009 sono nati 5,3 milioni di bambini, in leggera diminuzione rispetto al 2008.
La crescita è dovuta quindi all’immigrazione, soprattutto in Lussemburgo e Svezia. In Italia flussi migratori scesi dal 7,3% al 5,3%.

Fonte: Ansa