Yemen, ribelli sciiti catturano 200 soldati e prendono postazione militare nel nord del Paese

I ribelli sciiti dello Yemen hanno catturato 200 soldati impadronendosi ieri di una postazione militare nel nord del Paese. Lo si e’ appreso da fonti militari secondo le quali ‘200 soldati sono stati fatti prigionieri dalla tribu’ degli houti’, attiva nel nord del paese, dopo scontri con l’esercito che hanno causato decine di morti. Ieri una fonte militare aveva parlato di 70 soldati catturati durante la conquista di Al-Zaala, postazione strategica situata ad Al-Amichiya.

Fonte: Ansa