Gossip: L’abuso rende infelici?

Se i protagonisti dell’ “Isola dei famosi” per voi non hanno segreti e non riuscite a parlare di altro, fate attenzione: potreste essere infelici e non esservene mai accorti.

Dimmi di cosa parli e ti dirò quanto sei felice: è il succo di un recente studio condotto presso la Washington Univeristy di St. Luis che mette in relazione gli argomenti delle conversazioni con il grado di felicità delle persone. Secondo Simine Vazire, responsabile della ricerca, limitare i propri discorsi al gossip e ad argomenti superficiali rende le persone profondamente insoddisfatte, al contrario dei temi più impegnati e profondi.

Tronisti, stelline e figlie di papy…
I ricercatori hanno registrato per 4 giorni le chiacchierate di 79 studenti del college e hanno messo in relazione i temi delle conversazioni con i livelli di felicità degli individui. I più soddisfatti sono risultati i giovani che più spesso discutevano di argomenti importanti e profondi. Non solo, dallo studio è emerso che la felicità, almeno tra i giovani studenti, è anche inversamente proporzionale al tempo che questi passano da soli.


Felici e profondi

Vazire arriva a due conclusioni apparentemente in contrasto tra loro: da una parte sembra che aprirsi agli altri parlando di temi importanti dia una maggior felicità. Ma potrebbe anche essere vero il contrario: le persone felici sono più propense a conversare con gli altri di argomenti profondi.
Insomma, sull’argomento, il dibattito scientifico è ancora aperto. Anche perché un campione di 79 studenti non è così rappresentativo da permettere delle conclusioni definitive.

Focus.it