Nissan prende in giro Porsche, Audi e Bmw al Goodwood Speed of Speed

    Al Goodwood Speed of Speed, celebre kermesse motoristica che si svolge ogni anno in Inghilterra, la Nissan ha presentato la sua “punta di diamante”, il bellissimo coupè sportivo 370 Z.

    E fin qui, niente di male! Ma la cosa che ha fatto storcere il naso ad alcuni ed invece sorridere tanti altri, è il fatto che la 370 Z in questione, esposta con orgoglio dalla casa costruttrice giapponese, evidenziava in maniera beffarda le tante vittorie ottenute al noto circuito di Nurburgring della supersportiva Nissan GT-R a scapito del blasonato trio tedesco: Audi, Bmw e Porsche.

    Nissan, per festeggiare in maniera ironica questa serie di prestigiosi exploit, si è presentata a Goodwood con una speciale 370 Z. Sulle portiere della coupè era applicato un adesivo dove, accanto al logo dei tre concorrenti tedeschi, venivano riportati i successi.

    Una chiara quanto divertente provocazione che ha reso ancora più colorita la rivalità a distanza tra la casa costruttrice del Sol Levante e le tre sorelle teutoniche.

    Se da una parte, Audi e Bmw si sono dichiarati assai divertiti dall’iniziativa, evidenziando anche una certa eleganza legata indissolubilmente al marchio ed al blasone che rappresentano, incassando con nonchalance lo scherzo architettato dai giapponesi; Porsche, invece, pare proprio non averla mandata giù ed ha intimato di rimuovere immediatamente il loro logo dalla vettura nipponica.

    Naturalmente Nissan non ha eliminato assolutamente nulla e l’adesivo è rimasto lì dov’era, a fare bella mostra di sè sulle fiancate della scintillante 370 Z.

    Un adesivo che non fa altro che ricalcare la realtà, fatta di un netto predominio della casa giapponese su quella tedesca in ambito sportivo. La superiorità della Nissan GT-R sulla Porsche 911 Turbo.

    La sfida tra le due supercar si è conclusa con la Nissan GT-R che ha ottenuto un tempo minore sul circuito del Nurburgring rispetto alla Porsche 911 Turbo.

    Non solo! Il bolide giapponese ha fatto di “un sol boccone” anche delle altre due concorrenti: Audi e Bmw. Ma solo Porsche pare essersi attapirata e abbia visto nel gesto goliardico di Nissan un vero e proprio affronto che va a ledere l’immagine stessa dell’azienda tedesca.

    Per tale ragione Porsche ha intenzioni molto bellicose nei confronti di Nissan e minaccia di intraprendere le vie legali! Una cosa è certa, l’azienda di Stoccarda ha dimostrato di mancare totalmente di senso dell’ humor!

    Fabio Porretta