P3, inchiesta: lunedì presidente della Regione Lombardia Formigoni sarà sentito dai pm a Roma

Roma. Il presidente della regione Lombardia, Roberto Formigoni, sarà sentito dagli inquirenti della Procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta P3. Secondo quanto si è appreso l’atto istruttorio si dovrebbe svolgere lunedì prossimo, 2 agosto. Formigoni sarà ascoltato come persona informata dei fatti. Negli atti dell’indagine, per la quale sono finiti agli arresti Flavio Carboni, Arcangelo Martino e Pasquale Lombardi, il nome del governatore viene fatto con riguardo ad un possibile intervento del gruppo per favorire il ricorso della lista collegata al presidente nel corso delle ultime elezioni regionali. A piazzale Clodio rispetto alle acquisizioni testimoniali che sono state messe in programma, si ribadisce che non saranno ascoltati giudici della Consulta o della Cassazione, e le verifiche degli inquirenti, a breve, si concentreranno su una serie di elementi che emergono dalle intercettazioni.

Apcom