Saggistica, Rosaria Vitiello, Donne di movimento, donne d’azione

Una giovane casa editrice per una giovane autrice: esce nelle librerie  il saggio “Donne di movimento, donne d’azione” a cura di Rosaria Vitiello, laureata alla Specialistica in Storia e Civiltà presso l’università di Pisa nel 2009. Un libro in cui l’autrice ripercorre il femminismo nella RFT tra il 1968 e il 1990. 

  “I privilegiati, nella storia, non hanno mai abbandonato volontariamente i propri diritti. Per questo noi esigiamo che le donne divengano un fattore di potere all’interno delle discussioni. Debbono organizzarsi da sé, perché solo così possono riconoscere i loro problemi personali ed imparare a rappresentare i loro interessi”.
Frase pronunciata al Congresso Federale delle donne, che si tenne a Francoforte nel 1971 e che contribuì a dar coraggio e grinta alle donne.

LA COLLANA: «ANTITESI» è una collana di saggistica storica, filosofica, letteraria, economica, pensata anche per la pubblicazione delle tesi di laurea.

Per informazioni: rovescioeditore