A novembre 10 inediti di Michael Jackson in un nuovo album

Da un anno dalla morte di Michael Jackson, la sua musica continua a esistere e a rinascere (e a far rendere). Ai primi di novembre uscirà un nuovo album con dieci pezzi inediti,  sarà il primo di una serie di dieci.
L’annuncio è stato fatto al magazine Rolling Stone dal manager Frank Di Leo, uno dei gestori dell’eredità del re del pop.

Il cantante morto il 25 giugno del 2009 ha lasciato hard disc con oltre 100 canzoni mai pubblicate e registrate negli anni ’80, nel periodo di “Bad” e “Thriller”. Oltre a questi ci sarebbero però anche brani realizzati in collaborazione con Will.I.Am, Akon e Ne-Yo.

Dopo la scomparsa all’età di 50 anni, Michael Jackson ha venduto 31 milioni di dischi nel mondo, generando un capitale in royalty di oltre 250 milioni di dollari. Senza contare gli introiti del postumo This is it, con le immagini dello spettacolo mai andato in scena.

La major discografica Sony ha già stipulato con la Michael Jackson Estate un accordo che garantisce agli eredi altri 250 milioni per dieci progetti legati a Jackson da pubblicare da qui al 2017. Di sicuro, Jackson sta rendendo molto di più ora da morto che quando era in vita.

Emiliano Stefanelli