Calcio, Manchester City: Mancini torna in Italia, niente sfida con l’Inter. Il padre sta male

Roberto Mancini, allenatore del Manchester Cyty

Il passato può attendere. Roberto Mancini, al timone del suo Manchester City, era pronto stasera (alle 2 di notte ora italiana) a sfidare l’Inter, la sua ex squadra salutata a nervi tesi nel 2008 e a cui sta cercando di strappare uno dei giocatori più rappresentativi, Mario Balotelli. Invece il Mancio si perderà la sfida, costretto da un problema familiare a tornare in Italia.

Il 45enne Mancini si è imbarcato ieri sera su un volo da Baltimore per l’Italia, con destinazione finale Ancona. Lì vive il padre, che è stato ricoverato d’urgenza nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale marchigiano. “Ovviamente è un periodo difficile per il boss – ha detto al sito dei Citizens Brian Kidd, che assieme a David Platt guiderà la squadra nella sfida contro l’Inter -. Ma i ragazzi sono stati molto professionali, e li ha chiamati per congratularsi per l’impegno che ci hanno messo in questo tour. E’ successo tutto molto in fretta, ma ho passato alla squadra il suo in bocca al lupo e le sue scuse per non poter essere con loro. Comunque siamo costantemente in contatto, e ci sentiremo ancora prima della partita: sarà lui a decidere con che squadra giocare”. Per il City quella contro l’Inter è l’ultima tappa della tourné negli Usa, aperta il 23 luglio contro lo Sporting Lisbona: la formazione di Manchester rientrerà in Europa per affrontare mercoledì prossimo il Borussia a Dortmund, Germania (il debutto in Premier League è previsto per il 14 agosto contro il Tottenham), ma non è chiaro se Mancini si riunirà alla squadra in tempo per la sfida in Germania. Non è stata comunque un’estate facile per la famiglia del tecnico del City: alla fine di giugno il figlio di Roberto, il 18enne Andrea che gioca nella Primavera del Bologna, era stato ricoverato all’ospedale di Sassari per un trauma cranico dopo una caduta dagli scogli mentre con la famiglia era in vacanza in Costa Smeralda.
Gazzetta.it