Casco in testa al cane motociclista: multato il padrone

Padrone sulla moto al posto di guida, e come passeggero il cane, con tanto di casco. Nonostante il premuroso accorgimento per la sicurezza dell’animale, i vigili non hanno chiuso un occhio davanti alla violazione delle norme, e il motociclista è stato multato: 78 euro. È successo a Viareggio (Lucca). Passando in auto lungo la passeggiata, i vigili si sono fermati di fianco a una moto Bmw 1200 parcheggiata, sulla quale un promotore finanziario, Marco Antichi, stava parlando al cellulare. Dietro di lui, Drago: un cane di piccola taglia, un maltese. «Ai vigili ho spiegato che lo faccio regolarmente – racconta Antichi – Drago lo porto non solo in moto e pure in barca. Lo considero una persona. L’agente mi ha detto che non potevo portare il cane, altrimenti mi avrebbe multato. E così ha fatto. Mi sembra ingiusto, mi rivolgerò al giudice di pace. Addirittura ero fermo in un parcheggio, questo ha davvero dell’incredibile».

Leggo.it