Roma, ragazza tenta il suicidio sulla ferrovia Roma-Lido. E’ grave

ROMA, 2 AGO – Una ragazza italiana di 25 anni ha tentato di suicidarsi, poco prima delle 9, lanciandosi dalla banchina della stazione Casal Bernocchi della Roma-Lido. Il macchinista è riuscito a frenare in tempo evitando di travolgerla in pieno e la giovane è stata sbalzata tra un binario e l’altro. Estratta viva, ma con ferite e lesioni giudicate gravi dagli operatori del 118, è stata trasferita all’ospedale Sant’Eugenio. Dalle 8.50 la linea ferroviaria per il mare è bloccata. Si occupano delle indagini i carabinieri della stazione di Vitinia.

Ansa