Mafia, Schifani: “Il parlamento è unito nella lotta alla criminalità organizzata”

La lotta alla criminalita organizzata e’ un patrimonio e un impegno che non possono essere considerate ‘esclusive’. E’ un bel segnale per il Paese che maggioranza e opposizione, in Parlamento, si siano ritrovate unite sul pacchetto di misure varato oggi dall’aula di palazzo Madama. Lo ha sottolineato il presidente del Senato, Renato Schifani, poco prima della votazione finale sul ddl che contiene misure contro le mafie e la delega al governo in materia di normativa antimafia. “Voglio ringraziare tutti i senatori -ha dichiarato Schifani- ma in particolare i gruppi di opposizione che hanno fatto prevalere l’esigenza di far entrare immediatamente in vigore un testo contenente norme cosi’ rilevanti. Mi compiaccio che abbiano accolto il mio invito, dimostrando come, di fronte all’esigenza di battere la criminalita’ organizzata ancora una volta il Parlamento sa essere unito”. “In due anni il Parlamento ha approvato norme di contrasto senza precedenti: dal sequestro dei patrimoni, al 41bis, al codice antimafia, votando tutti questi provvedimenti all’unanimita’ e dimostrando che la legalita’ non e’ esclusiva di qualcuno ma e’ patrimonio di tutti. Lo dobbiamo ai cittadini italiani ma lo dobbiamo soprattutto -ha concluso il presidente del Senato- alle vittime della mafia che hanno pagato con la vita il contrasto alla criminalita’ organizzata”.

Adnkronos