Roma Capitale, Alemanno: cittadinanza onoraria a Napolitano segnale di unità

ROMA, 3 AGO – «Il voto all’unanimità con cui il Consiglio comunale ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria al Presidente della Repubblica rappresenta soprattutto il riconoscimento a una figura come quella di Giorgio Napolitano da sempre vicino alla vita sociale e culturale della nostra città». Lo afferma, in una nota, il sindaco di Roma Gianni Alemanno. «Il presidente Napolitano, attraverso l’esercizio del suo mandato, ha sempre trovato il modo – aggiunge – di valorizzare Roma in Italia e nel mondo. Ma questo voto, che segue quello altrettanto unanime sul decreto legislativo su Roma Capitale, è anche un segnale concreto di unità in vista della storica trasformazione nel nuovo ente locale che verrà sancita ufficialmente il prossimo 20 settembre in occasione nell’anniversario dei 140 anni di Roma Capitale».

Ansa