Di Pietro su Caliendo: “Sfiduciare Caliendo oggi per sfiduciare l’intero governo domani”

“Sfiduciare Caliendo oggi per sfiduciare l’intero governo domani”, e’ la chiave di lettura del voto alla mozione di oggi offerta all’Aula della Camera da Antonio Di Pietro. Severo, il leader Idv, verso chi si asterra’: “Assumersi le proprie responsabilita’ non vuol dire rifugiarsi nel vuoto dell’astensione. Sulla questione morale non ci si puo’ astenere. O si sta da una parte o dall’altra”. “E chi oggi – incalza – dopo aver tanto tuonato contro soprusi e illegalita’ del governo Berlusconi, e dopo aver invocato il ritorno alla moralita’, non si comporta di conseguenza e non vota la sfiducia mostra solo di essere un pavido che non vuole tornare alle urne, perche’ ha paura di perdere il proprio posto in Parlamento. E anche questo e’ un modo immorale di fare politica”. Per questo Di Pietro ribadisce che “e’ ugualmente responsabile chi fa la rapina e chi e’ il palo, e questo Parlamento e’ pieno di uomini-palo”

AGI