ALLUVIONE ATRANI / Francesca Mansi, tornata a casa la salma della giovane ragazza

ALLUVIONE ATRANI – E’ arrivata nel porto di Napoli la salma di Francesca Mansi, la venticinquenne della costiera amalfitana, scomparsa il 9 settembre scorso nell’alluvione di Atrani (Salerno), il cui corpo e’ stato ritrovato sabato scorso al largo delle isole Eolie in Sicilia. ”Questo e’ il momento della preghiera – ha detto il padre Raffaele Mansi, che ieri aveva raggiunto Lipari per il riconoscimento ufficiale – Non ho mai avuto dubbi sul fatto che l’avremmo ritrovata. Ringrazio tutti quelli che ci hanno sostenuto in questi giorni, e che hanno aiutato nelle ricerche”. La salma era a bordo della nave ‘Laurana’, della compagnia Siremar, partita da Lipari e arrivata in ritardo a cause del cattive condizioni del mare. Con Raffaele Mansi anche il sindaco di Minori, Andrea Reali, che ha lanciato un monito alle istituzioni, perche’ il territorio sia ”monitorato” costantemente, per evitare che disastri del genere possano ripetersi in futuro.

Ansa