MOTO GP / Malesia, Stoner a caccia del tris

MOTO GPCasey Stoner va a caccia del tris. Dopo i successi nel Gp d’Aragona e in quello del Giappone, il pilota australiano della Ducati sbarca in Malesia per prolungare la striscia positiva. ”Motegi era il nostro grande punto interrogativo per il set-up e abbiamo dovuto lavorare moltissimo per rendere la moto stabile in frenata nelle staccate violente di quella pista. Sepang e’ diversa quindi forse potremo alzare di nuovo un po’ la moto per aumentare la trazione e vedere come va”, dice Stoner con ottimismo. ”In ogni caso credo che possiamo ragionevolmente aspettarci che la moto vada bene anche li’. Abbiamo sempre dato il 120% quest’anno ma solo nelle ultime due gare ne siamo stati davvero ripagati ed e’ una bella differenza”, aggiunge. Il calendario prevede un tour de force: dopo il Gp di Malesia, il Motomondiale si spostera’ subito in Australia. ”Altri due Gran Premi in due settimane saranno impegnativi ma sappiamo che se le cose continueranno ad andare come adesso abbiamo decisamente una buona chance di fare bene e lottare per vincere”, dice Stoner. In Malesia cerca il riscatto l’altro alfiere del team. Lo statunitense Nicky Hayden e’ reduce dalla deludente prova nipponica. ”Dopo aver fatto bene ad Aragon mi e’ spiaciuto molto non riuscire a ripetermi a Motegi. Non e’ buono ma penso che dimostri l’alto livello della MotoGp perche’ se appena non sei al cento per cento, sei subito dietro”, dice.

Adnkronos