PAKISTANA UCCISA / Marche, un minuto di silenzio all’Assemblea legislativa

PAKISTANA UCCISA – Un minuto di silenzio e’ stato osservato dall’Assemblea legislativa delle Marche, in apertura della seduta di oggi, in memoria di Shahnaz Begun, la donna pachistana uccisa dal marito a Modena perche’ si opponeva al matrimonio forzato della figlia. Al gesto di raccoglimento – chiesto dal capogruppo della Lega Nord Enzo Marangoni e, su richiesta di Massimo Binci (Sel), esteso ”a tutte le donne vittime di violenza” – hanno partecipato alcune scolaresche oggi in visita nell’aula consiliare.

Ansa