SALONE DI GINEVRA 2011 / Fiat, nessuna novità al motor show di Parigi. In attesa delle nuove Panda, Multipla e Lancia Ypsilon

    SALONE DI GINEVRA 2011 – Il Salone di Parigi in corso non sarà ricordato certamente per le novità Fiat. Infatti, il Lingotto ha esposto solo versioni speciali o aggiuntive di modelli già esistenti, ma nessuna novità assoluta. Lo stesso Sergio Marchionne, in un’intervista rilasciata all’agenzia Reuters, ha spiegato che non avrebbe avuto senso presentare nuovi modelli in una fase di recessione per il mercato automobilistico, aggiungendo che le novità più importanti di Fiat saranno presentate l’anno prossimo e debutteranno sul mercato a fine 2011 o a inizio 2012.

    Già al Salone di Ginevra in programma a marzo 2011, Fiat presenterà i primi frutti dell’alleanza con Chrysler. Si tratterà ovviamente di operazioni di re-badging, come le rinnovate Chrysler Grand Voyager e Dodge Journey che, rispettivamente, adotteranno il brand Lancia e Fiat in sostituzione delle attuali monovolume Phedra e Ulysse. Alla kermesse elevetica dovrebbe essere esposta anche l’evoluzione della Dodge Zeo, nuova concept car che prefigurerà un inedito modello di Fiat da contrapporre alla Volkswagen Scirocco.

    Al Salone di Ginevra potrebbe essere presente anche la Lancia Flaminia, la nuova ammiraglia che deriverà dalla prossima Chrysler 300C. Invece, la Flavia gemella della Chrysler 200C sarà presentata al Salone di Francoforte, in programma a settembre 2011. Tuttavia, le maggiori novità riguarderanno il segmento delle citycar, con l’arrivo delle nuove Fiat Panda, Fiat Multipla (vedi foto) e Lancia Ypsilon. La prima tornerà ad essere prodotta in Italia nell’impianto di Pomigliano d’Arco e debutterà sul mercato a novembre, mentre la terza sarà assemblata nell’impianto polacco di Tichy proprio al posto della Panda e sarà introdotta in commercio a settembre. Per quanto riguarda la nuova Multipla l’ingresso sul mercato è posticipato alla fine del 2012.

    Fonte: Autoblog.it