WAYNE ROONEY / Coca Cola, l’attaccante rimosso da una campagna pubblicitaria della multinazionale per i troppi scandali

L'attaccante Wayne Rooney

WAYNE ROONEY – La Coca Cola divorzia da Rooney. Fabio Capello l’ha perdonato per le sue ‘scappatelle’ extraconiugali, ma non l’ha fatto il colosso dei soft drink, che ha deciso di ‘cancellare’ Wayne Rooney da una campagna pubblicitaria a causa dello scandalo cui qualche tempo fa è rimasto coinvolto l’attaccante del Manchester United e della nazionale inglese. Lo ha annunciato oggi in un comunicato la stessa Coca Cola, che spiega di aver modificato lo scorso mese il suo piano di marketing su una campagna inglese della Coke Zero. Il volto del calciatore avrebbe dovuto comparire sulle lattine e sulle bottigliette del prodotto in vendita in una speciale promozione inglese fino al 2011. La Coca Cola non ha precisato se successivamente il viso di Rooney potrà tornare. «Data la situazione a quel tempo abbiamo ritenuto non fosse opportuno» spiega la Coca Cola, che comunque resta sponsor del giocatore, che continuerà a prestarsi in altre iniziative commerciali.

Fonte: leggo