JENNIFER ANISTON / Due cuori e una provetta, l’attrice diventa mamma nel nuovo film

JENNIFER ANISTON – Dopo il Premio Nobel al medico britannico Robert Edwards il tema della fecondazione in vitro è di grande attualità e arriva al cinema dal 5 novembre con “Due cuori e una provetta“. Una commedia romantica che ha come protagonisti Jennifer Aniston e Jason Bateman e che dimostrerà che “nulla è più speciale di un bambino”.

Tra quei quattro milioni di bambini che l’inglese Robert Edwards, padre della fecondazione artificiale e premio Nobel 2010 per la Medicina, ha fatto nascere va aggiunto dal 5 novembre il figlio di Kassie (Jennifer Aniston) e Wally (Jason Bateman) che nel film “Due cuori e una provetta”. Ma ecco la storia: Kassie (Jennifer Aniston) splendida 40enne single e di successo convoca il suo migliore amico Wally (Jason Bateman) per annunciargli che aspetta un bambino. O, meglio, che lo aspetterà presto: ha infatti deciso di smettere di sperare di trovare l’uomo giusto e di accontentarsi del “donatore” giusto.

Wally Mars, nonostante il successo finanziario, è un uomo nevrotico e pessimista che lavora alla Borsa di New York assieme al suo socio Leonard (Jeff Goldblum). Kassie sceglierà Roland (Patrick Wilson) quale padre perfetto di suo figlio. Roland, al contrario di Wally, è attraente, ottimista e sempre di buon umore. Alla festa per il lieto evento, Wally ubriaco trova la provetta con la “donazione” di Roland e spinto dai fumi dell’alcol decide di “mischiare le carte”.

Il piano di Kassie procede alla perfezione: rimane incinta e si trasferisce nel Minnesota per crescere il suo bambino. Sette anni dopo, Kassie torna a vivere a New York e Wally, che è ancora pessimista e single, incontra Sebastian (Thomas Robinson), il precoce e lievemente nevrotico figlio di Kassie. I due vanno molto d’accordo e Wally inizia a ricordare…

Fonte. tgcom