PALERMO / Pastore, Sabatini onesto: “Sarebbe perfetto per il Barcellona”

PALERMO PASTORE –
Walter Sabatini, direttore sportivo del Palermo, è stato onesto sul suo talento Javier Pastore, e di un suo possibile futuro trasferimento al Barcellona.
“Pastore gioca lo stesso calcio del Barcellona, non avrebbe problemi d’inserimento. Sarebbe un onore se un club come il Barca puntasse su di lui, ma siamo disposti ad ascoltare offerte durante l’estate, alla fine della stagione.
Pastore si inserirebbe in modo perfetto nel Barcellona perchè gioca lo stesso calcio. Al momento non abbiamo nessuna offerta da parte del Barcellona e per ora non abbiamo intenzione di venderlo. Abbiamo un giocatore magico che segna gol ed è un grande lavoratore. È un calciatore molto generoso, la squadra gioca per lui ma anche Pastore si mette al loro servizio. Sembra Zidane, un ‘crack’ che nasce una volta ogni vent’anni”.
Timida la risposta del fantasista: “Il Barcellona? Se l’affare si deve fare, si farà. – Su Messi- Lui è un fenomeno e mi rende felice il fatto che il miglior giocatore del mondo parli di me, non potrebbe esserci cosa più bella. A queste cose bisogna dargli importanza durante il mercato, ora no. Io devo pensare a far bene a Palermo, dove mi trattano benissimo”.

Matteo Fantozzi