RINVENUTO CADAVERE / Valbisagno, il corpo di un uomo è stato trovato in un’isola spartitraffico

RINVENUTO CADAVERE – Presenta evidenti fratture al cranio il cadavere rinvenuto stamani in un’isola spartitraffico tra via Adamoli evia Pedulla‘, in Valbisagno. Il cadavere e’ stato identificato: si tratta di un genovese di 46 anni, residente a Marassi, le cui iniziali sono G.M.. I carabinieri che indagano sul caso non escludono nessuna ipotesi. Forse l’uomo e’ stato vittima di un’aggressione, forse di un pirata della strada, forse di un incidente a cui ha partecipato una terza persona che si e’ allontanata dal posto lasciando il cadavere a terra. E’ stato anche rinvenuto lo scooter della vittima, un mezzo di grossa cilindrata, a circa cinquanta metri di distanza dal luogo del ritrovamento del cadavere, perfettamente parcheggiato, sistemato sul cavalletto e senza chiavi nel cruscotto.

Agi